COTECHINO IN CROSTA

Dopo essermi cimentata nel famoso “filetto alla Wellington”, mi è stato richiesto di fare qualcosa di simile, ma più regionale e così ho scelto di utilizzare il musetto (una sorta di cotechino fatto però con la carne del muso del maiale, tipico della mia bellissima regione, il Friuli) e la verza. Per chi volesse riprodurre la ricetta, ma non trova o non vuole utilizzare il musetto, può usare il cotechino: io ho provato entrambe le versioni e sono entrambe ottime. E’ un secondo piatto ricco, gustoso e saporito, perfetto nelle giornate di festa.

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40 minuti + 35 minuti di cottura

PORZIONI: 3-4 persone

INGREDIENTI

Per la PASTA SFOGLIA

300 gr di farina
3 gr di sale
50 gr di burro freddo di frigo
circa 100 gr di acqua
120 gr di burro freddo di freezer

Per il COTECHINO

4 foglie di verza
1 cotechino (o 1 musetto)
100 gr di prosciutto crudo
1 uovo
lette q.b.
sale

PROCEDIMENTO

PREPARARE la PASTA SFOGLIA seguendo la mia ricetta della pasta sfoglia facile e veloce: clicca QUI.

Portare ad EBOLLIZIONE dell’ACQUA SALATA.

Nel frattempo PULIRE sotto acqua corrente le foglie di VERZA e LESSARLE per 5 MINUTI.

SCOLARLE e IMMERGERLE in ACQUA FREDDA per bloccare la cottura e mantenere il colore brillante.

ASCIUGARLE bene ed ELIMINARE la parte più grossa della COSTA centrale.

CUOCERE il COTECHINO secondo le indicazioni riportate sulla confezione. Lasciare RAFFREDDARE.

Su della pellicola, STENDERE le fette di PROSCIUTTO CRUDO sovrapponendole leggermente (la lunghezza complessiva deve essere di 2 cm in più rispetto a quella del cotechino).  Sopra PORVI le FOGLIE di VERZA, sovrapponendole anch’esse. PORRE il COTECHINO vicino al bordo lungo e AVVOLGERLO in modo ben stretto. Mettere il salsicciotto che si è creato in frigo avvolto nella pellicola.

STENDERE la PASTA SFOGLIA ad uno spessore al massimo di 0,5 CM. TAGLIARE la PASTA in modo che la lunghezza sia di 2 cm in più rispetto al salsicciotto.

Togliere il salsicciotto dalla pellicola, POSIZIONARLO sul bordo lungo della pasta sfoglia e AVVOLGERLO in modo ben stretto: quando il primo giro è stato fatto, tagliare la pasta sfoglia in eccesso lasciando 1 cm per la chiusura. SPENNELLARE con l’UOVO SBATTUTO con del LATTE e un pizzico di SALE il lembo di chiusura e sigillare bene; fare uguale con le estremità. AVVOLGERE il SALSICCIOTTO con della PELLICOLA e porlo in FRIGO.

Nel frattempo PRERISCALDARE il FORNO a 200°C. Foderare la leccarda con carta forno.

SPENNELLARE la PASTA SFOGLIA con l’UOVO e creare 3 TAGLI diagonali sulla parte superiore.

INFORNARE a 200°C per 30-35 MINUTI: la crosta dovrà essere ben dorata.

Lasciare RIPOSARE per qualche minuto e poi SERVIRE.

CONSERVAZIONE: in frigo per 1 giorno.

IDEA IN PIU’:

  • al posto della pasta sfoglia fatta in casa, si può acquistare al supermercato quella già pronta nel rotolo rettangolare. Basterà infornare a 200°C per 20-25 minuti;
  • con la pasta sfoglia eccedente ritagliare delle strisce, attorcigliarle, spennellarle con l’uovo ed infornale assieme al cotechino ottenendo così dei GRISSINI; oppure dei BISCOTTI, ritagliando dei rettangoli, spennellando con l’uovo e cospargendo di zucchero (o mix di zucchero e cannella), in questo caso infornare dopo aver estratto il cotechino per evitare contaminazione di sapori;
  • imagecon la pasta sfoglia in eccesso si possono ottenere anche dei GRISSINI RIPIENI: distribuire su metà della pasta sfoglia il ripieno che preferite (formaggio, verza e prosciutto crudo …), coprire con l’altra metà, tagliare a strisce, attorcigliare, spennellare con l’uovo, posizionare su una teglia coperta con carta forno e infornare a 200°C per 15-20 minuti o finché la pasta si sarà alzata e dorata.

RICETTA SCARICABILE (pdf): Cotechino in crosta

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...