TORTA LIGHT CON LE NESPOLE

E anche quest’anno il mio nespolo giapponese si è riempito di frutti, tanti buoni frutti arancioni, dolci e asprigni allo stesso tempo, succosi e pieni di vitamine. Tanti ne ho mangiati così, colti direttamente dai rami mentre passeggiavo in giardino, tanti altri, invece, li ho regalati ad amici e vicini di casa e con altri ancora dovevo fare qualcosa (e non volevo fosse la classica marmellata). Volevo fosse un dolce adatto per la colazione o la merenda che non avesse troppe calorie e questo è il risultato: dei cubotti morbidissimi, con farina integrale, senza burro né olio, con pochissimo zucchero. In effetti devo dire che è un dolce poco dolce e a me piace così ma, se si vuole un po’ più di dolcezza, si può aumentare la quantità di zucchero oppure si può servire con un po’ di miele o di sciroppo d’agave.

Non si hanno le nespole? Viene perfetto anche con le albicocche.

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 minuti + 35 cottura

PORZIONI: 12 cubotti

INGREDIENTI

  • 6-8 nespole
  • 1/2 limone (succo)
  • 2 uova medie
  • 40 gr zucchero di canna
  • 90 gr farina integrale
  • 90 gr farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 125 gr latte
  • 1 pizzico sale

PROCEDIMENTO

PELARE le NESPOLE e TAGLIARLE in QUARTI; IRRORARLE con il SUCCO di LIMONE .

PRERISCALDARE il FORNO a 180ºC.

IMBURRARE uno STAMPO rettangolare 22×13 cm o una tortiera diametro 22 cm (o rivestire con carta forno).

SEPARARE i TUORLI dagli ALBUMI.

MONTARE a neve ferma gli ALBUMI a cui aggiungere un pizzico di SALE una volta semimontati.

MONTARE i TUORLI con lo ZUCCHERO; una volta ottenuta una sorta di crema giallo chiaro AGGIUNGERE le FARINE e il LIEVITO setacciati e il LATTE. MESCOLARE fino ad ottenere un COMPOSTO LISCIO e OMOGENEO.

UNIRE, mescolando in due riprese, dall’alto verso il basso, gli ALBUMI MONTATI.

VERSARE il composto nello STAMPO.

POSIZIONARE sulla superficie le fette di NESPOLE scolate dal succo di limone.

INFORNARE a 180ºC forno statico per circa 35 minuti (fare la prova dello stecchino per vedere se è cotta).

Lasciare intiepidire e cospargere con dello zucchero a velo.

CONSERVAZIONE: 5 giorni coperti da un foglio di alluminio oppure congelati singolarmente per diverse settimane.

IDEA IN PIU’

  • le nespole possono essere sostituite con la stessa quantità di albicocche;
  • si può utilizzare anche solo farina bianca 00 (sconsiglio invece di usare solo farina integrale);
  • all’impasto si può aggiungere anche la scorza del limone;
  • attenzione: è poco dolce; se si desidera si può aumentare la quantità di zucchero oppure si può servire con del miele o dello sciroppo d’agave.

RICETTA SCARICABILE (pdf): torta light con le nespole

Un pensiero su “TORTA LIGHT CON LE NESPOLE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...