RISOTTO ALLO ZAFFERANO CON GAMBERI AL BRANDY

Adoro i risotti soprattutto quando fuori piove e fa freddo. Ora è estate e non preparo questo primo piatto da mesi. In questi giorni però ci sono stati dei temporali che hanno portato ad un temporaneo abbassamento delle temperature quindi ho colto l’occasione  per preparare un risotto che ha un po’ a che fare con la stagione estiva visto l’uso dei gamberi 😉 . Io ho utilizzato dei bei gamberi congelati già sgusciati che ho lasciato scongelare per qualche ora a temperatura ambiente. Il brodo per praticità l’ho preparato partendo dal granulato, ma nulla vieta di fare circa 1 litro di brodo vegetale o, meglio ancora, di pesce nel modo classico (ad es. facendo abbrustolire con dell’olio i gusci dei gamberi, aggiungere l’acqua e far sobbollire per almeno mezz’oretta con qualche verdura). Il risotto è squisito, cremoso, saporito, bello da presentare. Il prezzemolo aggiunto al momento dell’impiattamento non è solo per bellezza, ma completa i sapori del piatto. Questo risotto è perfetto per una cena d’estate accompagnato da un buon vino bianco fresco. Provare per credere 🙂

TEMPO DI PREPARAZIONE:  40 minuti

PORZIONI: 3 persone

INGREDIENTI 

800 ml di acqua
10 gr di brodo vegetale granulare
1 scalogno
200 gr di riso
vino bianco q.b.
1 bustina di zafferano
330 gr di gamberi sgusciati
½ bicchiere di brandy (o altro liquore a piacimento)
olio
sale
pepe
burro
prezzemolo

 PROCEDIMENTO

In una pentola VERSARE l’ACQUA, portarla a BOLLORE, SCIOGLIERVI il BRODO GRANULARE, coprirla con un coperchio per mantenere il BRODO CALDO.

TRITARE finemente lo SCALOGNO e farlo SOFFRIGGERE in un’altra pentola con un filo di OLIO.

AGGIUNGERVI il RISO e TOSTARLO per qualche minuto.

SFUMARE con il VINO.

EVAPORATO tutto l’alcool, abbassare la fiamma (medio-bassa) e iniziare a CUOCERE il RISO AGGIUNGENDO di volta in volta qualche mestolo di BRODO caldo.

SCIOGLIERE in un po’ d’ACQUA lo ZAFFERANO ed AGGIUNGERLO al RISO.

SALARE leggermente e PEPARE.

Nel frattempo che il riso cuoce, TOGLIERE l’intestino dai GAMBERI già sgusciati.

TENERE da parte 6-9 GAMBERI, i RIMANENTI TAGLIARLI a PEZZI di circa 1 CM.

ROSOLARE tutti (interi e non) i GAMBERI in una padella con dell’OLIO.

SFUMARE con il BRANDY e lasciar cuocere a fiamma vivace finché non iniziano a cambiare colore.

SALARE e PEPARE.

A questo punto, METTERE DA PARTE i GAMBERI INTERI e AGGIUNGERE al riso quelli TAGLIATI assieme al sughetto che si è creato.

DEGLASSARE la padella in cui sono stati cotti i gamberi con un po’ di brodo caldo (e/o  con un po’ di brandy per intensificare il sapore) e VERSARE il liquido che si ottiene nel riso.

CONTINUARE la COTTURA del risotto e dei gamberi.

Regolare di SALE e PEPE.

Nella stessa padella in cui sono stati cotti i gamberi, con un altro filo di OLIO, terminare la COTTURA dei GAMBERI INTERI.

Cotto il riso, SPEGNERE il FUOCO e MANTECARE con del BURRO.

TRITARE finemente il PREZZEMOLO.

IMPIATTARE il RISOTTO completando con il PREZZEMOLO e 2-3 GAMBERI INTERI.

SERVIRE.

Pubblicità

2 pensieri su “RISOTTO ALLO ZAFFERANO CON GAMBERI AL BRANDY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...