RISOTTO ALLA ZUCCA CON FONDUTA DI ROQUEFORT

Che bello l’autunno! Le foglie si tingono di rosso, il sole durante la giornata è ancora caldo, ma la sera le temperature calano e non c’è nulla di meglio di una buona cena confortante. Diciamo che con l’autunno inizia ufficialmente il periodo dell’anno dei confort food, di quei piatti caldi invitanti e rassicuranti. Tra i confort food per me spiccano i risotti; ho già avuto modo di dire qui sul mio blog quanto io li adori.  Finalmente fuori iniziano le temperature giuste per poterli presentare sulla tavola più spesso. Per la cena di stasera ho preparato questo risotto alla zucca con fonduta di Roquefort. La dolcezza della zucca che risalda alla sola vista della sua polpa bella arancione viene rinvigorita dal sapore un po’ pungente del Roquefort, formaggio  erborinato francese di latte ovino. Questo formaggio ha un sapore forte, non a tutti può piacere mangiato così da solo, è per i veri amanti dei formaggi, ma in questo piatto, accompagnato dal sapore cremoso e dolce della zucca si attenua ed esprime la sua versatilità. Io lo adoro. L’unica sua pecca è che non si trova spesso nei supermercati, perciò valida alternativa può essere il nostro formaggio erborinato per eccellenza, questa volta di latte vaccino: il gorgonzola meglio quello dal sapore deciso. Insomma, mantecato il riso, impiattato con la fonduta cremosa e qualche gheriglio di noce spezzettato per dare una nota croccante al piatto, ci sediamo tutti a tavola e ci godiamo questa bontà.

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40 minuti

PORZIONI: 3 – 4 persone

INGREDIENTI 

1 litro di acqua
10 gr di brodo granulare vegetale
280 gr di zucca già pulita (polpa arancione, io ho usato la butternut)
240 gr di riso
vino bianco qb per sfumare (facoltativo)
70 gr di Roquefort
50 gr di panna fresca
20 gr di burro
olio
sale
pepe (meglio bianco)
6 – 8 gherigli di noce (facoltativo)

PROCEDIMENTO

Portare a BOLLORE l’ACQUA. Quando bolle AGGIUNGERE il BRODO GRANULARE.

Nel frattempo, TAGLIARE a piccoli CUBETTI META’ della quantità di ZUCCA sopra indicata. L’altra META’ GRATTUGIARLA.

TRITARE lo SCALOGNO.

Quando il brodo bolle, AGGIUNGERVI la ZUCCA a CUBETTI e farla LESSARE per 7-10 MINUTI, deve diventare morbida.

In un’altra pentola, SOFFRIGGERE lo SCALOGNO e ROSOLARVI la ZUCCA GRATTUGIATA.

AGGIUNGERVI il RISO e TOSTARLO a fiamma alta.

SFUMARE con del VINO BIANCO.

SCOLARE la ZUCCA lessata con una schiumarola e CONSERVARE il BRODO al caldo.

SCHIACCIARE i cubetti più o meno grossolanamente con una forchetta ed AGGIUNGERLI al riso.

CUOCERE il RISO aggiungendo di tanto in tanto qualche mestolo di BRODO fino ad ottenere la cottura del riso desiderata e una consistenza cremosa.

Mentre il riso cuoce, PREPARARE la FONDUTA TAGLIANDO a CUBETTI il FORMAGGIO e facendolo SCIOGLIERE in una padella a fuoco dolce.

AGGIUNGERVI la PANNA. Quando si è formata una sorta di CREMA, TOGLIERE dal fuoco e far INTIEPIDIRE in modo tale che il composto si ADDENSI. Se si addensa troppo aggiungervi altra panna, se è troppo liquido aggiungervi mezzo cucchiaino raso di maizena.

SALARE e PEPARE il risotto e, fuori dal fuoco, MANTECARLO con del BURRO.

IMPIATTARLO. VERSARVI sopra una o due cucchiaiate di FONDUTA. A piacere SPEZZETTARE uno o due gherigli di NOCE.

SERVIRE. 

IDEA IN PIU’

  • il Roquefort può essere sostituito con altro formaggio erborinato anche di latte vaccino come il Gorgonzola, meglio quello “piccante”;
  • il gioco di consistenze tra zucca grattugiata e zucca lessa è interessante, ma non fondamentale quindi volendo si può o lessare o grattugiare e rosolare l’intera quantità di zucca senza fare differenze;
  • il risotto può essere guarnito con dei semi di zucca tosati in padella con poco olio;
  • il brodo vegetale può essere fatto nel modo classico senza l’uso di quello granulare;
  • per quando riguarda la tipologia di riso io uso il carnaroli, ma si può utilizzare quello che più preferite per i risotti;
  • la panna può essere sostituita con del latte in quantità inferiore, quanto basta a rendere più morbida la crema di formaggio.

RICETTA SCARICABILE (pdf): Risotto alla zucca con fonduta di Roquefort

Pubblicità

6 pensieri su “RISOTTO ALLA ZUCCA CON FONDUTA DI ROQUEFORT

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...