CIAMBELLA INTEGRALE ALLO YOGURT E ALBICOCCHE

Ho trovato delle ottime albicocche mature, dolci di un bell’arancione acceso, d’altronde sono di stagione 🙂 , ma nulla vieta di utilizzare la frutta che più vi piace: vedrei bene, ad esempio, anche le pesche o le fragole. La farina integrale dà un sapore più “rustico” e deciso; per un risultato invece più leggero optate per la farina bianca 00 (nella stessa quantità). Questa ciambella si prepara velocemente, ha solo bisogno di una cottura un po’ più lunga del solito perché è abbastanza umida vista la presenza di yogurt e di frutta fresca. E’ una ottima torta per una golosa colazione o una sana merenda, accompagnata da una tazza di caffè o un succo di frutta è perfetta per iniziare o proseguire la giornata. 🙂

TEMPO DI PREPARAZIONE:  20 minuti + 45 minuti di cottura

PORZIONI: stampo ciambella (tipo bundt) Ø 22 cm

INGREDIENTI 

400 gr di albicocche intere
50 gr di mandorle a filetti
3 uova
70 gr di miele
50 gr di zucchero
2 vasetti di yogurt bianco o all’albicocca (tot 250 gr)
250 gr di farina integrale
1 bustina di lievito
sale

PROCEDIMENTO

LAVARE e DENOCCIOLARE le ALBICOCCHE.

TAGLIARLE a DADINI eccetto 2-3 da tagliare a FETTE.

TOSTARE in una padella calda le MANDORLE.

IMBURRARE lo STAMPO ciambella (tipo bundt) e PRERISCALDARE il FORNO a 180°.

In una ciotola, con le fruste, LAVORARE le UOVA con il MIELE e lo ZUCCHERO fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Continuando a mescolare AGGIUNGERE lo YOGURT.

UNIRE, setacciandoli, la FARINA e il LIEVITO e un pizzico di SALE.

AGGIUNGERE le ALBICOCCHE a DADINI e 2/3 delle MANDORLE.

DISPORRE le restanti MANDORLE e le ALBICOCCHE A FETTINE sul FONDO dello stampo a ciambella.

VERSARE il COMPOSTO e INFORNARE a 180° per circa 45 MINUTI (fare la prova dello stecchino).

SFORNARE, lasciare RAFFREDDARE COMPLETAMENTE, ESTRARRE dallo stampo e SERVIRE.

CONSERVAZIONE: a temperatura ambiente per 2-3 giorni, in frigo per 5-6 giorni oppure tagliata a fette e congelata, scongelando all’occorrenza.

IDEA IN PIU’

  • se non si vuole utilizzare il miele, la quantità totale di zucchero da usare sarà di 150 gr e si dovranno aggiungere 50 ml di olio di semi;
  • le albicocche possono essere sostituite con altra frutta fresca a proprio piacimento; consiglio di utilizzare lo yogurt al sapore della frutta che scegliete o, in mancanza, lo yogurt bianco;
  • si può utilizzare una tortiera normale Ø 24 cm; in questo caso, si deve foderare il fondo con carta forno e ungere i lati, si procederà poi a versare l’impasto e infine si distribuiranno sulla superficie le fettine di albicocca e le mandorle che non sarà necessario tostare precedentemente in quanto questo accadrà già in forno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...